madonnina licola

Non è la prima volta. La Madonnina dei canali, installata su di un altarino davanti al mare, è stata presa di mira nuovamente di vandali. La statua sacra è stata spezzata in due e lasciata a terra. A ritrovare i cocci, alcuni residenti che ogni mattina si recavano sul posto per pregare.

“Quando ho visto la madonnina a terra distrutta, ho pianto dal dispiacere e dal dolore. Chi ha fatto questo gesto è invitato a venire qui a pregare insieme a noi per chiedere perdono a Gesù”, racconta uno dei residenti.

Raid a Licola

Solo poche settimane fa sempre ignoti avevano rubato la lampada che si trovava vicino alla statua. Indignazione da parte dei residenti che chiedono l’intervento delle forze dell’ordine per riuscire a risalire agli autori di tale gesto.

continua a leggere su Teleclubitalia.it