morte monte rosa paola martina

Escursione alpinistica si trasforma in tragedia. Due giovani, Martina Svilpo, 29 anni, di Verbania, e Paola Viscardi, 28 anni, anche di Verbania, sono morte a causa del maltempo sul Monte Rosa, a 4mila metri di altezza. Inutile l’arrivo dei soccorsi.

Tragedia sul Monte Rosa, Martina Svilpo e Paola Viscardi muoiono a 4mila metri

Con loro c’era un amico, Valerio Zonna, 27 anni di Novara, ricoverato in serie condizioni in Svizzera. Secondo una prima ricostruzione, ieri la comitiva era partita per l’ascensione della Piramide Vincent e hanno raggiunto la vetta nel pomeriggio quando si è scatenata una bufera di neve. Non riuscendo a rientrare a valle per le condizioni meteo avverse, hanno dato l’allarme. Subito sono scattate le squadre di soccorso.

I tre sono stati individuati da un sorvolo dell’elicottero del soccorso alpino valdostano ma il recupero è stato impossibile. Sono state le guide alpine dal rifugio Mantova a raggiungere il punto in cui hanno trovato riparo i tre dispersi, alle 21. I tre però sono incoscienti, al limite della sopravvivenza. Una scalatrice è morta pochi minuti dopo l’arrivo dei soccorritori mentre l’altra è stata trasportata al rifugio Mantova dove il medico ha tentato invano di rianimarla. Il loro compagno di cordata è invece stato trasportato in Svizzera dall’elicottero di Air Zermatt.

continua a leggere su Teleclubitalia.it