variante delta agerola focolaio

Non solo Torre del Greco. In Campania c’è un altro comune in cui si è sviluppato un focolaio di variante Delta. E’ Agerola, sempre provincia di Napoli, in costiera amalfitana. Attualmente sono 24 i casi accertati. E c’è già chi evoca l’istituzione di una zona rossa per contenere la diffusione della mutazione del Covid in Campania.

Focolaio Delta ad Agerola, 24 casi

Il primo cittadino Luca Mascolo attraverso la pagina ufficiale dell’amministrazione ha comunicato la presenza di 10 nuovi casi positivi nelle ultime 24 ore. Sono riconducibili a tre precisi nuclei familiari conviventi, riguardano persone già in quarantena, in quanto contatti stretti dei 5 casi riscontrati in città di variante Delta. Non si esclude l’ingresso del piccolo centro costiero in zona rossa.

“E’ evidente a tutti la situazione delicata che stiamo attraversando – spiega il primo cittadino -. Il numero di positivi subirà ancora, nei prossimi giorni, un sensibile incremento. Stiamo monitorando, grazie agli uffici comunali, il COC e le autorità sanitarie, le catene di contagio. Stiamo profondendo ogni sforzo per contenere e circoscrivere. Da soli non possiamo farcela senza un’assunzione di responsabilità collettiva. Abbiamo bisogno di normalità. Possiamo ritrovarla solo prestando attenzione alle misure di precauzione, senza abbassare la guardia. Forza!”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it