caldo campania

L’allerta caldo e il clima afoso degli ultimi giorni sono dovuti a una gigantesca nube di sabbia del deserto che è proprio sui cieli della Campania.

A mostrare la “cappa” di sabbia sono le immagini dal satellite della NASA. Si tratta della sabbia del Sahara che dalle dune del deserto africano sta per passare il Mediterraneo meridionale e arrivare nei cieli italiani dalla Sicilia in su.

Nube di sabbia sulla Campania

Le previsioni meteo di questi giorni non prevedono ancora nessun calo delle temperature. Si va ancora nel weekend da minime di 20 a massime di 35 gradi. E anche nella prossima settimana ci sarà un nuovo rialzo: punte addirittura di 37 gradi intorno a mercoledì.

Un calo delle temperature dovrebbe registrarsi intorno al 5 luglio, con l’arrivo di aria fredda dal Nord Europa. Ma i prossimi giorni saranno ancora caratterizzati da caldo e afa. La nube di sabbia sahariana, soprannominata Godzilla, sarebbe la più grande degli ultimi 20 anni e attraversa anche l’Atlantico, puntando verso gli Stati Uniti.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it