quando iniziano saldi

Con la fine di giugno e l’arrivo del mese di luglio, ai avvicina anche la data dei saldi in tutta Italia.

Nonostante il Covid e le chiusure forzate per le varie zone rosse, nelle prossime settimane i negozi inizieranno a offrire la propria merce con gli sconti.

Quando iniziano i saldi

L’assalto ai negozi potrebbe esserci già nei primi giorni di luglio ma non in tutta Italia. Alcune regioni hanno infatti deciso di posticipare l’inizio dei saldi estivi 2021.

La Sicilia, ad esempio, fa da apripista il 1 luglio ma non tutte la seguono. Il giorno seguente, il 2 luglio, sarà la volta di Molise e Basilicata. Dopodiché il 3 luglio via ai saldi in Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche e Umbria. Le “ritardatarie” in questione sono Valle d’Aosta (10 luglio) e Trentino-Alto Adige (16/7). Ancora non c’è la data di Abruzzo, Calabria, Campania, Piemonte, Puglia, Sardegna, Toscana e Veneto. Nei prossimi giorni le regioni decideranno.

Questo l’elenco:

  • Sicilia: giovedì 1 luglio
  • Basilicata: venerdì 2 luglio
  • Lazio: sabato 3 luglio
  • Calabria: sabato 3 luglio
  • Lombardia: sabato 3 luglio
  • Piemonte: sabato 3 luglio
  • Liguria: sabato 3 luglio
  • Veneto: sabato 3 luglio
  • Marche: sabato 3 luglio
  • Abruzzo: sabato 3 luglio
  • Emilia-Romagna: sabato 3 luglio
  • Umbria: sabato 3 luglio
  • Toscana: sabato 3 luglio
  • Valle d’Aosta: sabato 3 luglio
  • Friuli-Venezia Giulia: da sabato 3 luglio
  • Sardegna: sabato 3 luglio
  • Molise: sabato 3 luglio
  • Puglia: sabato 24 luglio
  • Trentino-Alto Adige: qui i saldi estivi inizieranno nella maggior parte dei comuni venerdì, 16 luglio, mentre nei comuni turistici venerdì 13 agosto
  • Campania: da definire

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it