Napoli. Due locali chiusi, tredici veicoli controllati e 45 persone identificate. E’ il bilancio del servizio straordinario di controlo eseguito dagli agenti del Commissariato Bagnoli e dai Carabinieri, che ha interessato le principali zone della movida partenopea, da via Coroglio a via Cattolica, fino a via Nisida e via Nuova Bagnoli.

Napoli, pugno duro delle forze dell’ordine nei luoghi della movida: chiusi 2 noti locali

Le forze dell’ordine hanno anche sottoposto a sequestro amminitrativo un’auto per mancata copertura assicurativa reiterata nel biennio, e revocato una patente di guida.

Inoltre, gli operatori in via Nuova Bagnoli hanno sanzionato i titolari di due attività commerciali per occupazione di suolo pubblico. Le forze dell’ordine hanno multato uno degli esecenti anche per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché aperto oltre l’orario consentito. Per il locale è stata disposta la chiusura per 5 giorni.

Infine, in via Coroglio i poliziotti hanno sanzionato il titolare di un locale perché aperto oltre l’orario consentito ed è stata disposta la chiusura dell’esercizio commerciale per 5 giorni.

continua a leggere su Teleclubitalia.it