chi è michele merlo

E’ giunta questa mattina la notizia della scomparsa di Michele Merlo, il giovane di appena 28 anni non ce l’ha fatta. Ma chi è Michele Merlo?

Chi è Michele Merlo: età

Michele Merlo, conosciuto con lo pseudonimo di Mike Bird, è nato a Rosà, in provincia di Vicenza, il 1° marzo del 1993. Aveva 28 anni. E’ un musicista e cantautore cresciuto tra Italia e Inghilterra. Nel 2017 è entrato nella scuola di “Amici” di Maria De Filippi, da lì è iniziato il suo successo ed ha iniziato a farsi conoscere al grande pubblico.

Con l’ingresso ad Amici, dal 2017 in poi, anche grazie alla rivalità artistica che si era creata all’interno della classe tra lui e un altro partecipante al talent di nome Riccardo Marcuzzo, Mike è riuscito a produrre album e singoli.

Il suo primo singolo è Tutto per me e si colloca come anticipazione dell’album Cinemaboy. Il secondo album è Cuori Stupidi (uscito nel 2020). Altri singoli di Mike sono: Non mi manchi più, Aquiloni, Tivù, Mare.

Malattia di Michele Merlo e com’è morto

Solo qualche giorno fa è giunta la notizia che il 28enne era stato sottoposto “ad intervento chirurgico d’urgenza nella notte tra giovedì e venerdì scorso a seguito di un’emorragia cerebrale scatenata da una leucemia fulminante improvvisa“.

Solo poco prima il cantante aveva pubblicato l’ultimo post su Instagram, la foto di un tramonto sul mare: “Vorrei un tramonto ma mi esplode la gola e la testa dal male. Rimedi?”.

Michele aveva prima tentato il provino ad X Factor 10, non riuscendo però ad andare oltre i ‘bootcamp’ e venendo scartato da Arisa. Quindi aveva provato con Amici.

Il 7 giugno la notizia della sua scomparsa. Mike è morto mentre era ricoverato del reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Maggiore di Bologna. La sua situazione è stata dichiarata critica sin da subito.

Nelle ultime ore era in coma farmacologico e il suo papà aveva definito le sue condizioni drammatiche: Le speranze in una sua ripresa sono davvero ridotte al lumicino”, aveva detto intervistato da Tg Bassano.

continua a leggere su Teleclubitalia.it