castellammare rissa in chiesa comunione

Cerimonia in chiesa si trasforma in rissa a Castellammare. Questa mattina, nella parrocchia del Carmine, in occasione della comunione di un bambino, sono volati calci e pugni tra il padre del festeggiato e il nuovo compagno della sua ex moglie.

Castellammare, comunione in chiesa finisce in rissa

Secondo quanto riportato da Il Mattino, la tensione in chiesa sarebbe scoppiata quando l’uomo ha visto arrivare in chiesa l’ex consorte con il nuovo compagno. Stavano per sedersi tutti assieme quando i due uomini si sono pizzicati con improperi e frecciatine, prima di passare alle mani.

La violenza si è consumata tra i banchi della parrocchia, sotto gli occhi attoniti degli invitati. A quel punto uno dei presenti ha allertato i carabinieri. Soltanto l’arrivo dei militari dell’Arma della Compagnia di Castellammare di Stabia ha riportato la calma. I protagonisti della rissa sono stati acccolti in sagrestia dal parroco don Luigi che ha provato a rasserenare gli animi.

La messa delle 10,30 prevista per le comunioni è stata così a lungo interrotta è solo in tarda mattinata è terminata. All’origine della rissa, che avrebbe coinvolto anche altri familiari del festeggiato, vecchie ruggini e rancori personali, presumibilmente legati anche alla scelta della madre del bimbo di lasciare il papà per un altro uomo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it