marika buttò morta incidente patti

E’ volata giù dal viadotto a Patti, in provincia di Messina. Marika Buttò, 29 anni, è deceduta mentre rientrava dopo un turno di lavoro. Fatale l’impatto con il guardrail lungo la bretella autostradale della zona.

Messina, Marika Buttò muore a 29 anni

Era quasi l’una di notte. Marika aveva lasciato da poco un noto locale di Patti Marina, dove aveva lavorato come barista. Era diretta a casa, a Scala di Patti, quando, per ragioni da accertare, avrebbe perso il controllo del veicolo sbattendo contro il cordolo del guardrail del viadotto, in zona Moreri.

L’utilitaria che guidava, una Lancia Y, è volata dal ponte schiantandosi al suolo. Lo schianto è stato drammatico. Marika sarebbe morta sul colpo. Sul posto gli agenti della polizia stradale di Sant’Agata di Militello coordinati dal comandante Massimiliano Fiasconaro e il 118. Inutile l’intervento dei sanitari. Quando il corpo della 29enne è stato estratto dall’abitacolo della vettura incidentata, per la ragazza non c’era più niente da fare.

Gli investigatori al momento non escludono nessuna pista sulla causa che ha portato la giovane a perdere il controllo dell’autovettura. Potrebbe essere stato un malore o un colpo di sonno. Ma ad intervenire potrebbe essere stato anche un fattore esterno. Saranno le immagini di videosorveglianza della zona a chiarire la dinamica della tragedia. In queste ore si stanno svolgendo i funerali della ragazza nella città di Patti, in provincia di Messina.

Il lutto sui social

Tanti i messaggi di sconcerto e cordoglio apparsi in queste ore sui social. “Ciao Marika Buttò spero un giorno di incontrarti di nuovo e di ridere insieme a te così… ti voglio bene”, scrive Vanessa. ” ‘Mary, quando vedo te mi riprendo.. Mi viene il buon umore!’ Me lo dicevi sempre, in quel Papilla che sento un po’ casa mia. Mi manca il fiato da stamattina, non ci credo ancora, dolcissima Marika Buttò. Oggi è tutto buio. Ciao stellina di tutti, oggi il buon umore è stato annientato in ognuno di noi”, il ricordo di Mery.

continua a leggere su Teleclubitalia.it