napoli spalletti possibili acquisti

Ieri sera Luciano Spalletti ha firmato il tanto atteso contratto e sarà il nuovo allenatore del Napoli. Secondo le ultime indiscrezioni, si parla di uno stipendio da 2,7 milioni annui, fino al 2023, con opzione per il terzo anno. Si attende il tweet del presidente Aurelio De Laurentiis.

Il Napoli di Spalletti: i possibili acquisti

Il modulo preferito di Luciano Spalletti è il 4-2-3-1, ed il Napoli ha gli uomini giusti in rosa. Potrebbe andare via Ospina per fare spazio a Meret titolare. Può tornare Sepe come secondo portiere.

In difesa andranno via, a parametro zero, Hysaj e Maksimovic. Il primo piace molto a Gattuso che lo porterebbe volentieri con sé a Firenze. Per sostituire il terzino destro, il Napoli è interessato ad Emerson Palmieri, già corteggiato nella scorsa sessione di mercato. Al posto del serbo, invece, piace tanto Francisco Montero, 22enne del Besiktas. Con un buon mercato può anche rimanere Kalidou Koulibaly.

Leggi anche: Napoli, ecco lo staff di Spalletti: ci sono i primi nomi

È quasi certo l’addio di Fabian Ruiz, ed il Napoli deve correre ai ripari a centrocampo. Piace Koopmeiners dell’AZ. Attenzione però alla Roma di José Mourinho che ha già avviato i primi contatti con l’olandese. Lobotka è un pallino di Spalletti, che potrebbe rigenerarlo ed utilizzarlo come vice Demme. Infine gli azzurri ci proveranno fino alla fine per portare De Paul alle pendici del Vesuvio.

In attacco sono confermati Osimhen, Zielinski, Insigne e Lozano. Politano si alternerà col messicano a destra. A sinistra può arrivare Zaccagni dal Verona. De Ketelaere piace agli azzurri, e potrebbe essere il sostituto di Zielinski. Mertens e Petagna le alternative ad Osimhen.

continua a leggere su Teleclubitalia.it