Festa di compleanno in casa di un uomo ritenuto affiliato al clan Papale e con tanto di esibizione di un noto neomelodico. Ad interromperla i carabinieri del Comando Provinciale di Napoli che, dopo una segnalazione di schiamazzi e musica alta, sono intervenuti in un’abitazione sita a Ercolano.

Festa in casa di camorrista con neomelodico nel Napoletano

Quando sono entrati in casa, i militari hanno appurato che era in corso una festa di compleanno organizzata per il fidanzato della figlia del padrone di casa, un 40enne pregiudicato ritenuto affiliato al clan Papale e legato anche da vincoli di parentela ai vertici del gruppo di camorra egemone ad Ercolano.

Per il party era stato ingaggiato il neomelodico Enzo Barone, originario di Gragnano (Napoli), al secolo Vincenzo Martire. I carabinieri hanno interrotto la festa e identificato tutti i presenti; in casa c’erano 11 persone, sono state tutte sanzionate per inosservanza alle norme anti contagio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it