morta maria maddalena pecchi vaccino pfizer

E’ morta subito dopo la seconda dose di Pfizer Maria Maddalena Pecchi, una donna di 74 anni a Sant’Angelo Lodigiano. La donna è deceduta martedì tre ore dopo essere stata sottoposta alla somministrazione del siero anti-covid.

Muore tre ore dopo il vaccino: infarto fulminante

La 74enne si era recata da Falloppio, in provincia di Como, all’Hub di Sant’Angelo per ricevere la seconda dose del vaccino. All’inizio non avrebbe accusato alcun disturbo, tanto da recarsi insieme alla figlia in un bar per mangiare un gelato. Qui si sarebbe verificato il malore.

Inutile l’intervento dei soccorritori del 118. Il medico legale ha ipotizzato un infarto come causa del decesso. La Asst di Lodi ha chiesto l’autopsia che sarà effettuata all’Istituto di Medicina legale di Pavia per risalire alle esatte cause della morte e l’eventuale impatto del vaccino sulle condizioni di salute della vittima. Solo tre giorni prima, nel Biellese, un 61enne era morto dopo la somministrazione del siero Johnson&Johnson.

Leggi anche: Malore dopo il vaccino nel casertano, muore una donna

continua a leggere su Teleclubitalia.it