Bonus auto per l’acquisto di veicoli a ridotte emissioni. E’ l’incentivo promosso dal ministero dello Sviluppo economico, che ha incrementato le risorse per il bonus, affinché migliori la qualità dell’aria e le auto circolino per le strade senza contribuire all’inquinamento dell’ambiente.

Bonus auto 2021

Lo scorso 23 aprile sono stati stanziati altri 76 milioni di euro per chi desidera acquistare veicoli a basse emissioni appartenenti alle categorie dei motocicli L e delle auto M1.

E’ fondamentale ricordare che, per ricevere l’ecobonus, il prezzo di acquisto della vettura non deve superare i 61mila euro, IVA inclusa.

Gli incentivi

Da 0 a 20 g/km di CO2 il bonus auto oscilla tra i 10mila e i 6mila euro, a seconda che l’acquisto avvenga con o senza rottamazione. Da 21 a 60 g/km di CO2, gli incentivi variano dai 6.500 euro in caso di rottamazione ai 3.500 senza rottamazione. Da 61 a 135 g/km di CO2, l’incentivo è di 3.500 euro ma è necessario avere un’auto da rottamare.

Sul sito ecobonus.mise.gov.it si trovano tutte le informazioni relative al bonus auto. E allo stesso indirizzo si possono anche prenotare i nuovi incentivi previsti per i veicoli commerciali N1 e per i veicoli M1 speciali

continua a leggere su Teleclubitalia.it