arrestati vomero tentano rubare scooter

Padre e figlio tentano di rubare uno scooter ma finiscono in manette. Agli arresti Pasquale Casertano, 50 anni, e Savaltore Casertano, 29, rispettivamente nel quartiere Stella e nella zona del Cavone, nel centro di Napoli. Devono rispondere di furto aggravato in concorso.

Napoli, padre e figlio provano a rubare scooter: arrestati

La coppia di parenti era a piazza Vanvitelli, al Vomero. stavano provando a portare viauno scooter parcheggiato e sono stati bloccati dopo un tentativo di fuga. La scena si è consumata sotto gli occhi di molti automobilisti e residenti di passaggio, che hanno assistito all’inseguimento. I presenti hanno anche scattato foto e video, poi pubblicate sui gruppi Facebook dedicati al quartiere napoletano.

I due, questa la ricostruzione, avevano adocchiato uno scooter parcheggiato e stavano cercando di manomettere la messa in moto. Stavolta, però, qualcuno si è accorto delle manovre. Il primo ad intervenire è stato un vigilante, che ha lanciato l’allarme. Un attimo dopo addosso ai due ladri sono piombati i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Napoli, che erano impegnati uno dei controlli disposti dal Comando Provinciale contro l’illegalità diffusa. Padre e figlio sono stati bloccati in via Bernini dopo un tentativo di fuga a piedi. Ora sono in attesa di giudizio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it