morto raffaele pellecchia melito

MELITO. Grande lavoratore, uomo onesto, molto conosciuto per la sua storica salumeria ma soprattutto tanto amato e stimato da tutti a Melito. Oggi è venuto a mancare Raffaele Pellecchia, lo “zio” di tutto il paese, dopo aver lottato contro il Covid-19.

Melito, morto storico salumiere Raffaele

A Novembre 2019, al Palapartenope, Raffaele fu premiato dalla Camera di Commercio per essere un’eccellenza nel suo mestiere. Quell’evento fu memorabile perché era raro che lasciasse la sua bottega a cui era tanto affezionato.

Sul web, a pochissimo dal suo decesso, dediche e post in suo onore. L’ex sindaco Luciano Mottola scrive: “Ero convinto che riuscisse a superare anche questa, che manco questo maledetto virus potesse portarlo via dalla sua sedia, dalla sua ‘puteca’, dalla sua quotidianità che infondo era la sua vita. Ed invece quando sembrava che tutto fosse passato, se lo è portato via.’’

Campania, mezza regione è da zona rossa: allarme a Melito e altri comuni dell’area nord

continua a leggere su Teleclubitalia.it