supplica madonna di pompei

È in programma oggi a Pompei la Supplica per la Madonna. Ogni anno, la prima domenica di ottobre e l’8 maggio, la Basilica pompeiana, insieme a tantissimi fedeli, recita la Supplica alla Madonna. Quest’anno tornano i fedeli e si chiede la fine della pandemia.

Supplica alla Madonna di Pompei per chiedere la fine della pandemia

È da anni, ormai, che migliaia di pellegrini da tutto il mondo si riuniscono dinnanzi al Santuario per pregare insieme. Lo scorso anno la Supplica avvenne a porte chiuse. Quest’anno, invece, si torna ad accogliere un buon numero di fedeli, seppur ridotto.

Alla Vergine si chiede lo stop della pandemia, che ha messo in ginocchio interi paesi. La supplica è stata scritta da Bartolo Longo. Insieme all’arcivescovo prelato di Pompei, ci saranno il monsignor Tommaso Caputo, il cardinale Marcello Semeraro, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi.

Pompei è blindata, e le forze dell’ordine controllano assiduamente che vengano rispettate tutte le norme anti-Covid, quali uso della mascherina e distanziamento sociale.

Vaccini, De Luca avverte: “Senza dosi lunedì costretti a chiudere la Mostra d’Oltremare”

continua a leggere su Teleclubitalia.it