bollettino campania 29 aprile

Trema la Campania. E la zona gialla torna di nuovo in bilico a pochi giorni dalla sua entrata in vigore. Sono quasi 2mila infatti nuovi positivi di oggi secondo il bollettino diramato dall’Unità di Crisi della Regione. Crescono anche i decessi.

Campania, bollettino del 29 aprile: crescono di nuovo i contagi

Risale al 9,0 % l’indice di positività (ieri era all’8,01 %). Si tratta del rapporto tra positivi e numero di tamponi processati che offre la misura della circolazione del virus. Resta per fortuna stabile la pressione sui reparti ospedalieri. Sono infatti aumentati di una sola unità i ricoveri in terapia intensiva mentre quelli in degenza ordinaria sono scesi da 1507 a 1462.

Ma l’improvvisa crescita dei contagi nella giornata di oggi dopo giorni di decremento lascia intravedere una recrudescenza dell’epidemia nelle prossime settimane. La regione guidata dal governatore Vincenzo De Luca punta su un’accelerazione della campagna vaccinale nel mese di maggio e giugno per scongiurare i rischi di una quarta ondata. Sul tema delle riaperture ha lanciato l’allarme il virologo Andrea Crisanti, quando ha spiegato che dopo un periodo di “latenza” i contagi potrebbero riprendere a salire a fine maggio. I dati di oggi:

  • Positivi del giorno: 1.986 (*)
    di cui
  • Asintomatici: 1.346 (*)
  • Sintomatici: 640 (*)
  • Tamponi molecolari del giorno: 21.943
  • Tamponi antigenici del giorno: 7.889
  • ​Deceduti: 33 (**)​
  • Totale deceduti: 6.369
  • Guariti: 1.871
  • Totale guariti: 291.640

​Report posti letto su base regionale:

  • Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
  • Posti letto di terapia intensiva occupati: 137
  • Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (***)
  • Posti letto di degenza occupati: 1.462

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it