vaccini campania

In Campania per ora non si registrano casi di variante indiana, i tamponi esaminati hanno dato tutti esito negativo. Resta invece alta la tensione sul fronte vaccini. Da un lato in queste ore si registrano i numeri più alti di inoculazioni mai effettuate, dall’altro le file sono divenute insostenibili e le lamentele sono arrivate dai pazienti fragili.

Nella nostra regione l’8% della popolazione ha già ricevuto la prima e la seconda dose. Un milione e duecentomila persone solo la prima. Sommati a le 400.000 che già hanno avuto il covid ci permette di considerare con una forma di protezione il 25% dei campani.

Vaccini in Campania

Nell’ultima settimana sono state inoculate 200.000 mila dosi. Con questo ritmo per l’inizio dell’estate avremmo oltre il 50% cento dei nostri residenti vaccinati almeno con una dose. Soglia che in Israele e Gran Bretagna ha messo fine alla circolazione del virus.

Resta alta l’attenzione sul fronte contagi ma i dati sono confortanti. La Campania è la regione con rapporto test positivi più alto d’Italia ma anche quella con le terapie intensive più vuote. Ieri erano 136 i ricoveri totali nei reparti di rianimazione e alcuni si stanno anche svuotando.

Colori regioni, domani il monitoraggio: cosa succede in Campania?

continua a leggere su Teleclubitalia.it