poliziotti al bar corigliano multati

Carabinieri che multano i poliziotti per assembramento. E’ quanto accaduto in un bar di Corigliano-Rossano, un comune di 70mila abitanti in provincia di Cosenza. Gli agenti di Polizia erano tranquillamente assembrati al bancone di un locale, senza mascherina e senza distanziamento. I militari dell’Arma non hanno voluto sentire ragioni.

Corigliano, carabinieri multano poliziotti per assembramento

Secondo quanto ricostruito da Repubblica, una pattuglia di carabinieri in servizio è in perlustrazione per un giro di controllo quando si ferma rapidamente davanti a un locale pubblico per chiedere un caffè e consumarlo fuori dal locale. Quando però i due militari entrano al bar, notano uno strano clima di festa. Al bancone ci sono molte persone, alcune in divisa. Molte senza mascherina. Sono poliziotti, qualcuno in borghese.

Scatta subito un’accesa discussione tra militari e poliziotti. C’è qualche momento di tensione. Ma alla fine i carabinieri identificano i loro colleghi delle forze dell’ordine, multandoli per assembramento. Stesso provvedimento pure per un dirigente della sanità locale che era lì a prendere un caffè assieme a loro. Ai titolari del locale è andata peggio: disposta l’immediata chiusura del bar. La notizia ha fatto subito il giro della città. Controllori che multano altri controllori durante la terza ondata di Covid.

continua a leggere su Teleclubitalia.it