Sono immagini strazianti quelle che arrivano da Chicago. La polizia ha pubblicato il video in cui un agente ha sparato un colpo di pistola al 13enne Adam Toledo uccidendolo.

13enne sparato e ucciso dalla polizia: spunta il video sui media americani

Nel filmato, di pochi secondi, si vede il poliziotto inseguire il ragazzino in un vicolo e intimargli di fermarsi e di gettare a terra l’arma che avrebbe tenuto in mano. Appena alzate le mani però, il tredicenne viene raggiunto da un proiettile al petto morendo sul colpo.

E’ stata la stessa polizia a diffondere le immagini della bodycam dell’agente che ha sparato. Il fatto è avvenuto il 29 marzo scorso. Il ragazzo non sembra avere in mano un’arma mentre gli si ordina di fermarsi e alza le mani. Anche se una revolver è stata trovata nel luogo in cui è morto il ragazzo. Dai filmati, pare, infatti che il giovane alla richiesta del poliziotto abbia fatto cadere l’arma dietro di sé.

Dopo la diffusione del video a Chicago ci sono state piccole manifestazioni. Il sindaco della città, Lori Lightfoot, ha definito il filmato “atroce e straziante” ed ha fatto appello alla calma. Ruben Roman, altro ragazzo che era con Toledo al momento dell’inseguimento, è stato arrestato e accusato di aver usato illegalmente un’arma e di aver messo in pericolo un minore.

continua a leggere su Teleclubitalia.it