gianluca casoria operato cardarelli

Operazione riuscita ieri al Cardarelli per Gianluca Coppola, il 27enne di Casoria rimasto gravemente ferito in agguato fuori casa sua lo scorso giovedì 8 aprile. Il giovane è stato sottoposto a un delicato intervento alla trachea, ma è ancora presto per parlare di miglioramenti e le sue condizioni restano critiche.

Casoria, Gianluca operato al Cardarelli: si spera per il 27enne

Ben tre i proiettili che hanno raggiunto la vittima al torace e al collo, compromettendone i polmoni. Il tutto sotto gli occhi suo padre che invano ha cercato di fermare e poi inseguire l’aggressore tra il silenzio dei presenti. Dalle colonne del Mattino il genitore lancia dunque un appello: “Chi sa, parli”.  Nonostante l’agguato sia avvenuto nel pieno pomeriggio, in via Europa, nessun testimone si è ancora fatto avanti. Per Gianluca, giovane incensurato descritto come un bravo ragazzo e serio lavoratore, è partito il tam tam sui social ma nessuno si è ancora rivolto ai carabinieri.

Gli investigatori non escludono alcuna pista, ma intanto sembra prendere sempre più piede il movente passionale. Sembrerebbe infatti che Gianluca si sia imbattuto poche ore prima con l’ex storico della sua attuale fidanzata. Il 30enne, anch’egli incensurato, non avrebbe accettato la fine della sua storia anche se distanza di più di 10 anni dalla rottura. Al punto che – ad ogni casuale incontro tra i due – scattavano parole fuori posto, frecciatine e occhiatacce. Poche ore prima della sparatoria, Gianluca aveva avuto con lui un violento diverbio che sarebbe sfociato in uno scontro fisico. Ora il trentenne ha fatto perdere le sue tracce ed è ricercato

continua a leggere su Teleclubitalia.it