È sotto choc la comunità di Afragola. Il Coronavirus ha ucciso Filippo Di Maso, 19 anni, originario della città a Nord di Napoli. Si tratta di una delle vittime più giovani della Covid-19 in Campania.

Afragola, il covid-19 uccide Filippo: aveva 19 anni. E’ tra le vittime più giovani in Campania

Dopo aver accertato la positività al Coronavirus, le condizioni di Filippo sono peggiorate  rapidamente, fino ad essere intubato. Per giorni amici e familiari hanno sperato che il ragazzo potesse farcela, invitando sui social gli utenti a pregare per lui. Purtroppo, però, per il 19enne non c’è stato niente da fare: la morte è sopraggiunta poche ore fa.

La tragica notizia si è subito diffusa sui social: decine di persone, tra amici e parenti, hanno voluto dedicargli un messaggio. “Hai lottato fino all’ultimo, hai tenuto i denti ben stretti anche se soffrivi e alla fine non ce l’hai fatta più. Mi hai distrutta, ti sei portato via il mio cuore. Adesso quello che ti chiedo è di dare tanta forza alla tua mamma e al tuo papà e a tua sorella che adesso ne hanno bisogno. A soli 19 anni non doveva andare così. Buon viaggio, amore mio”, scrive la cugina del 19enne.

continua a leggere su Teleclubitalia.it