maria cerbone morta napoli

Un terribile incidente poi tre mesi di agonia e venerdì la fine di Maria Cerbone. Il cuore della 34enne, rimasta vittima di un incidente lo scorso gennaio a Napoli, ha smesso di battere poco dopo la mezzanotte di venerdì come riporta il Mattino.

La donna rimase gravemente ferita nella notte tra il 14 e il 15 gennaio scorso a Mergellina. Maria era a bordo di un’auto guidata da un amico 39enne quando si schiantò nella zona degli chalet impattando contro le vetrate del bar “Ciro a Mergellina”.

Incidente a Mergellina, morta Maria Cerbone

Maria era ricoverata all’ospedale Cardarelli dove giunse in condizioni critiche subito dopo lo schianto. La dinamica è da chiarire ma i rilievi fatti al momento dell’incidente indicarono l’alta velocità tra le cause dell’impatto rivelatosi poi fatale per la 34enne.

L’amico che guidava il veicolo è rimasto illeso. Con il passare del tempo, le condizioni della donna sembravano essere migliorate poi venerdì l’improvviso peggioramento che non le ha lasciato scampo. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it