gennaro nappa morto

GIUGLIANO. Frequentava il liceo De Carlo, Gennaro Nappa, il 16enne morto nell’incidente questa notte a Qualiano. E tra studenti e docenti sono tutti sconvolti per la sua prematura morte.

Morto in un incidente Gennaro Nappa, il cordoglio del liceo De Carlo

“L’intera comunità del Liceo De Carlo piange con grande dolore la tragica perdita di uno dei suoi alunni, Gennaro Nappa.
Siamo vicini alla sua famiglia in questi momenti di estrema sofferenza di fronte a un evento che non si riesce a accettare.
Ciao Gennaro. La Tua Preside Carmela Mugione” scrivono sulla pagina Facebook dell’istituto di via Marchesella.
Il giovane è morto nella notte al Cardarelli a seguito dello schianto in via Consolare Campana. “Ti ricordo quando ti ho visto per la prima volta sui banchi di scuola del liceo scientifico circa tre anni fa, con due occhi grandi e neri desiderosi di apprendere tutti gli argomenti di matematica che spiegavo – scrive la sua docente Daria Moscillo -. Ho sempre apprezzato la tua educazione e il rispetto con cui ti porgervi con tutti noi professori e con i tuoi compagni di classe. Adesso apprendo che quel ragazzo garbato, solare, allegro è volato in cielo troppo presto. Morire a 16 anni…è assurdo. Immagino lo strazio dei tuoi genitori…che si sentiranno il cuore in 1000 pezzi perché la morte di un figlio è innaturale e non si può certamente razionalizzare. Ma io ti voglio immaginare un angelo tra gli angeli che con il tuo bel sorriso e la risata fragorosa aiuterà a chi lo sta piangendo a ricordarti come tu avresti voluto…un bellissimo ragazzo gioioso di 16 anni. Ciao, Genny”.
continua a leggere su Teleclubitalia.it