luca abete marano

L’inviato di Striscia la Notizia Luca Abete avvicinato e minacciato da un uomo a bordo di un’auto a Marano, in provincia di Napoli. Il filmato, messo in rete dallo stesso giornalista, ha fatto presto il giro della rete. In molti, anche dalla cittadina a nord di Napoli, hanno espresso vicinanza e solidarietà ad Abete.

Marano, Luca Abete avvicinato e minacciato

Pochi giorni fa l’inviato della trasmissione satirica di Mediaset era a Marano per realizzare un’intervista al sindaco sul mancato pagamento degli scrutatori in occasione delle elezioni de 2018. Lungo il corso principale, Abete viene richiamato da un uomo a bordo di una macchina. “Non scrivere i soliti luoghi comuni”, urla l’aggressore dall’abitacolo dell’auto. Abete si avvicina per parlarci. L’altro infierisce: “Se devi fare un servizio, lo fai da uomo”.

Poi il tono cambia: “Se scendo dalla macchina, ti picchio pure”. Infine l’automobilista inveisce contro l’inviato e gli intima di andarsene. “Vattene perché mi stai sul…Ora vediamo se a Napoli fai l’uomo o no”. L’auto poi si allontana ma la scena viene ripresa dal cameraman. L’accoglienza non è stata delle migliori per Abete. E non è la prima volta che viene ingiuriato o aggredito verbalmente dai passanti per i suoi servizi sulle forme di illegalità e sugli episodi di microcriminalità che si consumano nell’hinterland partenopeo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it