rissa materdei zona rossa napoli

Una rissa in pieno giorno nel rione Materdei. Nonostante la zona rossa. Nonostante i divieti. E’ quanto documentato da un video girato da un residente affacciato all’esterno di un balcone nel pomeriggio di ieri.

Napoli, rissa a Materdei in piena zona rossa

Nel filmato si vede una zuffa scoppiata tra giovanissimi, che si prendono a calci e pugni in piazza Scipione Ammirato. La maggior parte di loro non indossa neanche la mascherina. Attorno, in strada, uno sciame di scooter. Il branco si accanisce contro un coetaneo. La rissa si sposta dalla piazza in strada, per poi tornare in piazza, tra i cassonetti della raccolta differenziata e le auto in sosta.

I cittadini della zona e i passeggeri in uscita dalla vicina stazione della Linea 1 Napoli hanno assistito alla zuffa che è andata avanti per alcuni minuti in un crescendo di violenza. La scena si è consumata mentre altri giovani, a bordo di grossi scooter che, secondo legge, non potrebbero nemmeno guidare, si “divertivano” ad incitare gli altri alla lotta a colpi di clacson. Non è la prima volta che a Materdei accadono fatti del genere e più volte i residenti avevano lanciato l’allarme su un problema, quello della presenza di decine di giovani che si accalcano in piazza incuranti dei divieti di formare assembramenti.

continua a leggere su Teleclubitalia.it