olesya rostova non è denise pipitone ma angela

Olesya in lacrime su Instagram. La ventenne russa ha pubblicato in queste ore due stories sul popolare social di foto. Si riprende mentre piange. Avrebbe saputo da poche ore chi è e qual è la sua famiglia di appartenenza.

Denise, le ultime speranze ma un dettaglio cambia tutto

Olesya Rostova si chiamarebbe Angela Nikulina Zhuchkova. Il dettaglio che ha risolto il giallo di queste ore è un dettaglio che non è passato inosservato agli occhi dei suoi follower. Olesya ha infatti aggiunto quella che sarebbe la sorella biologica, Anastasia, proprio durante le ore in cui la puntata della trasmissione russa sulle persone scomparse è stata registrata. Si sarebbero dunque spente le speranze per Piera Maggio, ma si attende comunque l’esito del risultato del gruppo sanguigno per l’epilogo definitivo sulla vicenda. L’avvocato della famiglia Maggio, Giacomo Frazzitta, ha infatti annunciato una rogatoria internazionale per ottenere il test del Dna su Olesya.

Anastasia, la presunta sorella di Olesya, è una donna originaria di Mosca. Ha un marito e un figlio. Ieri in una foto con il conduttore russo aveva scritto una frase che lasciava interpretare la sua felicità nel ritrovamento della sorella: in un primo momento c’era scritto “quanta gioia nei miei occhi”. Dopo circa un’ora dalla pubblicazione, il testo è stato cancellato. Al suo posto uno smile con un cactus. Ma ormai il caso dovrebbe essere risolto. Alle 19 la verità sull’emittente russa. Ad alimentare le speranze che Olesya potesse essere Denise Pipitone, in questi giorni, le somiglianze somatiche con Piera Maggio, le circostanze simili della scomparsa e la presenza di una voglia sulla pancia che la ventenne russa condivideva con la bimba sparita a Mazara del Vallo.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it