bambina arachidi vallasaccarda

Veri e propri attimi di terrore per una bimba di appena due anni. La piccola ha messo in bocca un quantitativo eccessivo di arachidi che non è riuscita a masticare e ingerire.

Appena ha provato a deglutire il boccone troppo grande, ha accusato difficoltà respiratorie. Immediatamente i genitori hanno provato a soccorrerla. I fatti sono accaduti a Vallesaccarda, in provincia di Avellino.

Bimba di 2 anni mangia troppi arachidi

Prima la piccola è stata trasportata presso la sede del 118 di Vallata dove i sanitari le hanno assicurato le prime cure del caso. Poi il trasferimento presso l’ospedale di Ariano e, quindi, in eliambulanza, presso il nosocomio Santobono di Napoli dove, in serata, la piccola è stata sottoposta a broncoscopia.

Poco prima di pranzo la bimba, che era nel negozio della madre, approfittando di un momento di distrazione ha afferrato un pacchetto di arachidi, è riuscito ad aprirlo e ne ha messo in bocca un notevole quantitativo. Ha cercato di masticare ed ingerire il boccone ma dopo le prime noccioline ha iniziato ad accusare problemi respiratori.

La donna ha subito capito che qualcosa non andava e non riuscendo a liberare la piccola da sola ha subito chiesto aiuto.

La bambina giunta al Santobono è stata sottoposta a broncoscopia che, per fortuna, le ha consentito di riprendere una regolare attività respiratoria. La piccola è tuttora in osservazione presso il nosocomio napoletano.

continua a leggere su Teleclubitalia.it