andrea cipullo morto santa maria capua vetere funerali

Aveva appena 4 mesi il piccolo Andrea Cipullo. Il bimbo è morto nel sonno, dopo l’ultima poppata della mamma. Ieri i parenti hanno celebrato i funerali nella chiesa della Madonna delle Grazie di Santa Maria Capua Vetere.

Santa Maria Capua Vetere, bimbo muore nel sonno: ieri i funerali

Il dramma si è consumato la scorsa settimana. Come spiega Edizione Caserta, il piccolo, dopo aver mangiato, era stato messo in culla. Ma quando i genitori hanno provato a riprenderlo in braccio hanno fatto la tragica scoperta. Andrea non dava più segni di vita. Il suo corpicino era esanime, senza vita. Inutile l’arrivo dei soccorsi del 118. I sanitari ne hanno potuto constatare solo il decesso. In casa erano sopraggiunti anche gli agenti di Polizia.

La Procura ha disposto l’esame autoptico. Dopo l’autopsia, la salma è stata liberata ed affidata ai familiari per l’ultimo saluto. Non ci sono elementi diversi da quelli emersi in un primo momento, che collimavano con la “morte bianca”. Presenti per i funerali del bimbo i parenti più stretti in osservanza delle norme anti-covid. “Eri l’angelo più bello della Terra, ora Dio ti ha scelto come l’angelo più bello del Paradiso” è la frase con la quale i suoi cari hanno voluto salutarlo.

Foto: Edizione Caserta

continua a leggere su Teleclubitalia.it