protesta tassisti napoli

Singolare protesta a Napoli dei tassisti. Un corteo di 150 auto bianche ha sfilato lungo le strade della città e lungo la Tangenziale. Disagi alla circolazione e rallentamenti al traffico cittadino ma nessun disordine.

Napoli, corteo dei tassisti sfila per la città

Il corteo è partito dall’aeroporto di Capodichino e ha raggiunto la sede della Regione, Palazzo Santa Lucia, per protestare contro “l’abbandono della categoria” da parte delle istituzioni. I lavoratori llamentano la mancanza di ristori nonostante un crollo drastico delle corse causa Covid. “La manifestazione non è appoggiata dalle sigle sindacali principali – spiegano Guido Savastano, tra i fautori della protesta – ma riguarda la base della categoria”.

Le 150 auto hanno sfilato lungo piazza Carlo III, Corso Umberto piazza Bovio. Non si registrano disordini. Si tratta di una manifestazione pacifica, promossa a Napoli. Le forze dell’ordine hanno consentito la protesta senza impedirne lo svolgimento. Con la scomparsa dei turisti dalla città e l’ennesimo ingresso in zona rossa, purtroppo per centinaia di lavoratori del settore dei trasporti la situazione è critica. Gli operatori invocano aiuti statali e un’accelerazione della campagna vaccinale per sbloccare anche la mobilità internazionale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it