Giugliano. Sopralluogo della terza commissione consiliare stamattina al campo rom di via Carrafiello. Presenti tutti i componenti: presidente Salvatore Pezzella, consiglieri Francesco Cacciapuoti, Paola Visconti, Ilaria Fasano, Giovanni Pirozzi, Antonio Granata e Caterina Sestile. Qui le condizioni di vita sono sempre più difficili per le oltre 450 persone, tra cui tantissimi bambini. Al centro dell’incontro soprattutto la questione ambientale, per provare a limitare l’accumulo di rifiuti ed evitare così i roghi tossici. 

SOPRALLUOGO DEI CONSIGLIERI AL CAMPO ROM

Tra le principali richieste della popolazione rom ci sono cassonetti, pulizia e bagni chimici. I consiglieri hanno provato ad aprire un dialogo per fermare i roghi tossici: saranno installati alcuni grandi cassonetti per evitare le cataste di rifiuti e la ditta Teknoservice interverrà ogni settimana per svuotarli. In quest’area si verificano infatti la maggior parte degli incendi e stamattina anche il titolare di un’azienda agricola è intervenuto autonomamente per liberare la strada. Ora si prova a trovare una linea aprendo il dialogo con la comunità rom e garantendo la rimozione con cadenza settimanale.

VIDEO:

continua a leggere su Teleclubitalia.it