Allarme contagi nel casertano, l’Asl propone di istituire la zona rossa in 26 comuni del casertano. A delineare il quadro del rischio pandemia è l’Asl di Caserta, con una nota urgente inviata oggi, 2 marzo 2021, ai Direttori dei Distretti Sanitari e firmata dal direttore generale dell’Asl di Caserta Ferdinando Russo con ad oggetto “Misure di contenimento generalizzate sulla base del DPCM – Chiusura esercizi non essenziali o riduzione oraria, sospensione attività scolastica in presenza”.

Potrebbe anche interessarti >> In arrivo nuovo Dpcm

Si tratta di una nota dell’Asl, non vincolante, indirizzata ai responsabili dei distretti sanitari territoriali che a loro volta potranno informare i sindaci dei rispettivi Comuni, le autorità deputate poi a prendere eventualmente provvedimenti di dichiarazione di zona rossa tramite apposite ordinanze.

La comunicazione ufficiale dell’Asl e l’elenco dei comuni

continua a leggere su Teleclubitalia.it