Oggi ad Ottaviano quasi fosse un giorno come un altro. Poche le persone in strada, ma qualcuno ha ancora ricordi vividi di Raffaele Cutolo. 

Poi c’è l’altro lato della medaglia. Un puro caso, una visita già programmata quella del Prefetto di Napoli ad Ottaviano, proprio nel giorno della morte di Raffaele Cutolo. Un momento per raccontare il territorio, delle problematiche e delle difficoltà. 

Nel tour la visita al Castello cittadino di proprietà di Cutolo e confiscato, adesso riconsegnato alla cittadina. 

Intanto per quanto concerne i funerali, e esequie potrebbero tenersi  a Ottaviano ma nulla è stato ancora deciso in via definitiva. Nel corso dell’incontro il Prefetto ha ribadito che con molta probabilità si tratterà di un rito per pochi familiari stretti. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it