partita calcetto abusiva napoli

Napoli. Scoperti a giocare a calcetto nonostante le restrizioni, arriva la Polizia e chiude tutto. Nella serata di ieri gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Comunale Vecchia di Miano per una segnalazione di una partita di calcetto presso una struttura sportiva.

Partita di calcetto abusiva

I poliziotti hanno sanzionato il titolare e sette persone, tra i 19 e i 48 anni, per inottemperanza alle misure anti Covid-19 disponendo, inoltre, la chiusura immediata della struttura.

Nella stessa serata gli agenti sono intervenuti a Soccavo per un’altra partita che si stava disputando in un centro sportivo di via dello Sport.

Un dipendente e 10 giovani, tra i 16 ed i 21 anni, sono stati sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19; è stata altresì disposta l’immediata chiusura dell’impianto sportivo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it