Con decreto del rettore dell’Università di Firenze Luigi Dei, firmato oggi, Giuseppe Conte riprende formalmente servizio presso l’Università di Firenze come professore ordinario a tempo definito di Diritto privato.

Conte torna a fare il professore all’università: il rettore di Firenze firma il suo ritorno in cattedra

In un’intervista al Fatto Quotidiano aveva dichiarato che adesso “il mio futuro immediato sarà il rientro come professore all’Università. È terminata l’aspettativa quindi tornerò a Firenze”.

L’ormai ex presidente del Consiglio non ha però chiarito quale sarà il suo futuro politico: “Ci sono molti modi per partecipare alla vita politica. Adesso lo vedremo insieme agli amici con cui abbiamo lavorato”.

Leggi anche >> Conte se ne va: la commozione e l’applauso dei dipendenti, Casalino in lacrime

E sull’alleanza per lo sviluppo sostenibile con 5 stelle, Pd e Leu ha specificato: “Quello è un progetto che io non ho declamato a caso. E’ un progetto che abbiamo iniziato a realizzare e che ha già prodotto dei risultati e altri vanno ancora realizzati. È un progetto a cui credo molto sia da politico che da provato cittadino e da ex presidente del Consiglio. A questo progetto – conclude – continuerò a dare il mio contributo nelle modalità anche decideremo insieme”.
Nei prossimi giorni il professor Conte incontrerà il rettore Dei e saranno definiti i suoi impegni didattici, tenendo conto che la programmazione delle lezioni per il secondo semestre di questo anno accademico è già stata stabilita.
continua a leggere su Teleclubitalia.it