Sono 31 i nuovi positivi al Coronavirus nelle scuole di Napoli di ogni ordine e grado nelle ultime 24 ore. Tra i contagiati ci sono 25 studenti (5 dell’infanzia, 6 primaria, 8 medie, 6 superiori) e 6 docenti (2 infanzia, 1 primaria, 2 medie, 1 superiori).

Napoli, 31 contagiati tra studenti e docenti. L’elenco dei positivi quartiere per quartiere

E’ quanto riporta il report dell’Asl Napoli 1 Centro. I dati sono aggiornati alle ore 12 di oggi, martedì 9 febbraio 2021, e relativi alle ultime 24 ore.

Al Distretto Sanitario di Base n°24 (Chiaia, San Ferdinando, Posillipo) si contano tra i positivi 1 studente della scuola d’infanzia, 1 della primaria, 1 delle superiori (con 6 contatti stretti scolastici registrati).

Leggi anche >> Campania, il bollettino di oggi 9 febbraio

Nei quartieri di Bagnoli e Fuorigrotta si contano 1 studente positivo delle medie, 1 delle superiori, 1 docente elementare. Invece nel distretto che cade nei quartieri di Pianura e Soccava si conta 1 studente della scuola d’infanzia positivo.

Al Vomero si registrano 3 studenti scuola primaria positivi, 1 delle medie,1 delle superiori, 1 docente d’infanzia, 1 delle superiori.

Al Distretto Sanitario di Base n°28 (Chiaiano / Piscinola / Marianella) si contano 2 studenti positivi delle medie, di cui uno ha contratto il virus, secondo l’Asl da altro contatto scolastico positivo. Contagiati anche 2 studenti delle superiori e 1 docente delle medie.

Al Distretto Sanitario di Base n°29 (Stella / San Carlo all’Arena) positivi 3 studenti dell’infanzia, 2 della primaria, 3 delle medie (di cui uno appartenente ad una classe già in isolamento), e 1 docente delle medie. Al Distretto Sanitario di Base n°30 (Secondigliano, Miano, San Pietro a Patierno) positivo 1 studente delle superiori.

Nel distretto sanitario che cade nei quartieri Avvocata, Montecalvario, San Giuseppe Porto, Mercato Pendino c’è solo un positivo ed è uno studente delle medie. Al Distretto Sanitario di Base n°33 (San Lorenzo, Vicaria, Poggioreale) contagiato 1 docente dell’infanzia.

 

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it