signora del reddito napoli tiktok followers

I suoi video hanno fatto il giro del web in poche ore. Ribattezza la “signora del reddito”, la donna di Secondigliano finita al centro delle polemiche per aver autodenunciato pubblicamente che il marito, pur lavorando a nero, percepiva dil reddito di cittadinanza, nel giro di due giorni ha raccolto decine di migliaia di follower sul suo profilo TikTok.

Napoli, la signora del reddito come Angela Chianiello

E’ un fenomeno già sperimentato in altre circostanze. La scorsa estate Angela Chianiello, la signora diventata celebre grazie a una battuta fatta in tv (“Non ce n’è Coviddi”), nel giro di pochi giorni raggiunse più di 100mila followers su Instagram. Una forma di popolarità involontaria che travolge persone comuni finite nel circuito mediatico per un’apparizione televisiva, una dichiarazione, un video.

Nel caso della “signora del reddito”, purtroppo, non si tratta solo di un simpatico caso di comicità nazionalpopolare. L’autrice del filmato, infatti, avrebbe ricevuto una visita della Guardia di Finanza, visto che autodenunciava una situazione economica irregolare: il marito percepirebbe il reddito di cittadinanza ma allo stesso tempo lavorerebbe “a nero”. Un’entrata economica, quest’ultima, incompatibile con i requisiti del sussidio statale.

Boom di follower su TikTok

Ciò non ha impedito però alla signora di diventare nel giro di poche ore una protagonista dei social network. La donna ha infatti spopolato su TikTok, il popolare social di video sharing, raggiungendo in 48 ore dal lancio del primo filmato, più di 350mila follower e 11 milioni di like.

Numeri da capogiro, che rendono la “signora del reddito” uno dei fenomeni social più quotati dell’ultima settimana. Nell’ultimo filmato condiviso nella serata di ieri, la titolare del profilo si è pubblicamente scusata con tutti per i lavoratori che si fossero sentiti offesi dalle sue dichiarazioni. A questo punto nessuno può escludere che la donna possa trasformare questa inattesa popolarità in una fonte di guadagno, proprio come accaduto per Angela Chianiello da Mondello.

continua a leggere su Teleclubitalia.it