Anche in un altro comune della provincia di Napoli si tornerà a scuola più tardi. A deciderlo è il sindaco di San Gennaio Vesuviano, che con un’ordinanza comunale ha disposto la sospensione delle attività didattiche in presenza fino al 6 febbraio.

Scuole chiuse nel Napoletano: si torna in classe più tardi, la decisione del sindaco

“Oggi con molta sofferenza e senso di responsabilità ho firmato una ordinanza di chiusura delle scuole a San Gennaro Vesuviano dal primo al 6 febbraio”, fa sapere il primo cittadino. Dopo l’aumento dei contagi in città, il sindaco Antonio Russo ha preferito rimandare di qualche giorno la riapertura delle scuole di ogni ordine e grado.

“Sono sospese le attività didattiche in presenza per le scuole di ogni ordine e grado sia pubbliche che private. Sia scuole dell’infanzia, scuola primaria e secondaria, compresi gli asili nido di qualunque tipo e le ludoteche”, chiarisce ancora la fascia tricolore sangennarese.

Vuoi essere sempre aggiornato? Segui il nostro canale Telegram!

Vuoi scoprire tanto altro? Segui il nostro profilo Instagram

continua a leggere su Teleclubitalia.it