vaccini campania 80enni

Saranno i medici di base a prenotare la vaccinazione per gli ultraottantenni in Campania. La notizia la riporta l’Ansa Campania. Dal prossimo 10 febbraio dovrebbero essere inoculate le dosi a chi ha più di 80 anni nella Regione visto che dovrebbe essere terminata la somministrazione al personale medico.

Vaccini in Campania agli 80enni

I medici di base prenoteranno gli assistiti sulla piattaforma dell’Asl, precisando se vogliono andare di persona a vaccinarsi o non sono in grado di muoversi e attenderanno a domicilio.

La categoria che dunque riceverà la dose di vaccino dopo il personale sanitario è quella degli ultra 80enni. La vaccinazione dovrebbe iniziare tra il 10 e il 15 febbraio. L’incognita è data dall’arrivo delle dosi che nelle ultime settimane sono diminuite.
Come riporta l’Ansa, ogni ultraottontenne comunicherà al proprio medico la volontà di sottoporsi al vaccino e poi il medico insieme al paziente valuterà se farlo convocare per la dose o fare in modo che una Usca vada a casa a vaccinarlo se è impossibilitato a muoversi. In Campania gli ultraottantenni sono circa 320.000. La loro vaccinazione durerà tra i due e i tre mesi.
continua a leggere su Teleclubitalia.it