aggressione ospedale frattamaggiore

FRATTAMAGGIORE. Aggressione in ospedale a Frattamaggiore. Un 42enne di Arzano è stato denunciato dai carabinieri.

Aggressione ospedale Frattamaggiore

I militari della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà l’uomo che era all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Frattamaggiore. Il personale sanitario del 118 aveva trasportato in ambulanza la moglie del 42enne che era risultata affetta da covid-19 ed in stato di gravidanza.

L’uomo, in preda ad agitazione, ha chiesto notizie al medico di turno sulle condizioni della consorte ma poi ha sferrato un calcio alla porta d’ingresso del pronto soccorso. La porta – di rimbalzo – ha colpito il volto del medico procurandogli un ematoma alla fronte.

Altra aggressione sempre al personale medico è avvenuta nella notte anche all’ospedale di Giugliano. Qui un 39enne ha sferrato schiaffi sia al medico del pronto soccorso che al vigilante.

Purtroppo sono sempre più frequenti episodi di violenze contro il personale sanitario in Campania.

continua a leggere su Teleclubitalia.it