Controlli a tappeto in tutta la città Giugliano. I militari dell’arma, guidati dal capitano Andrea Coratza, stanno eseguendo un’operazione di alto impatto questa mattina, dopo l’ondata di criminalità dei giorni giorni scorsi e l’allarme lanciato dai commercianti.

Giugliano, dopo l’ondata di criminalità città blindata dai Carabinieri

Piazze e strade blindate in città. Decine gli uomini impiegati nell’operazione che ha l’obiettivo di contrastare la microcriminalità. Tra i posti di blocco, ce n’è uno a Piazza Annunziata: qui stazionano tre gazzelle dei carabinieri. Altre due, invece, a Piazza Matteotti.

I controlli dei carabinieri sono stati predisposti anche a seguito degli ultimi episodi di rapina in città perpetrati ai danni dei piccoli commercianti. Due giorni fa i malviventi hanno infatti preso di mira Cipajò, noto locale di Giugliano. Armati di pistola e con volto coperto, hanno minacciato i dipendenti di farsi consegnare i soldi. Poi, con il bottino tra le mani, si sono dati alla fuga.

Tentato furto, invece, in una pasticceria di via Frezza. Stanotte i malviventi, probabilmente con l’uso di un’auto ariete, hanno sfondato la saracinesca dell’attività commerciale. I ladri, però, non sono entrati all’interno e si sono subito allontanati. Sul caso indagano i carabinieri. Non è esclusa la pista del racket.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it