medie superiori campania ordinanza

A sorpresa le quarte e quinte elementari rientreranno in classe domani in Campania, si attende ora l’ordinanza per le scuole medie e superiori annunciata già questo pomeriggio dal presidente della Regione.

Il Tar oggi ha bocciato le ordinanze di De Luca con cui disponeva la didattica a distanza e così la regione è corsa ai ripari anticipando il rientro in aula per le quarte e le quinte elementari già domani e non più lunedì 25.

Scuole medie e superiori in Campania

Nella nota diffusa dalla regione Campania viene chiarito poi che il presidente firmerà a breve una nuova ordinanza proprio per le scuole medie e superiori. Quest’ultime fino al 23 continuano con la didattica a distanza ma potrebbe dunque esserci un cambiamento anche per loro e dunque il rientro in classe.

“Rimangono in vigore le disposizioni regionali relative alla scuola secondaria di primo grado, le cui attività in presenza restano pertanto sospese fino al 23 gennaio – si legge nella nota della Regione -. Per la Secondaria di II grado si deciderà, come previsto nell’ordinanza regionale, dopo il 23 gennaio alla luce delle verifiche dell’Unità di Crisi. A breve sarà emanata un’ordinanza che riassumerà l’insieme delle decisioni relative all’attività scolastica, coerenti con quanto stabilito. Sarà consentito ai sindaci e alle autorità sanitarie locali di assumere decisioni connesse ai contesti locali”.

I sindaci dunque possono eventualmente decidere di chiudere le scuole in base a quelle che sono le esigenze cittadine i contagi nei vari comuni.

continua a leggere su Teleclubitalia.it