Muore all’interno del suo taxi, mentre era a lavoro. Vittima un tassista di 70 anni di Napoli. Il dramma si è consumato ieri sera, 14 gennaio, in via Ribera, al Vomero, quartiere collinare del capoluogo, nei pressi dello stadio Collana.

Napoli, dramma al Vomero: tassista muore per un malore

Ancora da chiarire la dinamica della tragedia. Secondo una prima ricostruzione fornita da Napoli Today, l’uomo avrebbe accusato un malore durante il suo orario di lavoro mentre viaggiava lungo le strade vomeresi a bordo della sua auto di servizio. Avrebbe accostato e a quel punto alcuni passanti avrebbero chiamato i soccorsi.

I sanitari del 118, però, giunti sul posto, hanno solo potuto constatarne il decesso, dopo i tentativi di rianimazione. Il 70enne sarebbe morto sul colpo. Una tragedia che ha gettato nello sgomento l’intera comunità. Tanti gli automobilisti di passaggio e i pedoni che si sono fermati ad assistere alle operazioni di soccorso nella speranza che l’uomo potesse dare segni di vita. Sul posto, al Vomero, sono sucessivamente sopraggiunti anche i familiari.

continua a leggere su Teleclubitalia.it