Da Capua a Santa Maria per andare in una casa di appuntamenti. Ma accusa un malore durante un rapporto a luci rosse e muore. La vittima è un 65enne di Capua, G.B. La tragedia si è consumata in via Napoli, a Santa Maria Capua Vetere. La vittima è stata ritrovata esanime nell’appartamento che lo stava ospitando, probabilmente riconducibile alla donna con cui il 65enne aveva appena consumato sesso a pagamento.

Santa Maria Capua Vetere (Caserta), 65enne muore durante rapporto sessuale

A lanciare l’allarme la donna che era con lui. Sul posto sono sopraggiunti i carabinieri e i sanitari del 118. Il personale medico ha potuto solo constatare il decesso della vittima. Secondo una prima ricostruzione dei militari dell’Arma, l’uomo avrebbe “approfittato” del giorno di zona gialla per spostarsi da Capua a Santa Maria Capua Vetere.

Una volta entrato nell’altro comune, si sarebbe recato in una casa di appuntamenti frequentata da prostitute e trans brasiliani. Il cliente avrebbe poi accusato un malore durante un rapporto sessuale. I carabinieri hanno posto sotto sequestro l’abitazione. La salma del 65enne invece è stata trasportata presso l’obitorio di medicina legale dell’Ospedale CIvile di Caserta. La Procura di Santa Maria Capua Vetere ha disposto l’esame autoptico per risalire alle esatte cause del decesso.

continua a leggere su Teleclubitalia.it