Pozzaglio. Ha preteso di salire sul bus senza indossare la mascherina e dopo esser stato rimproverato dall’autista gli ha sputato in faccia.

15enne sale sul bus senza mascherina, autista lo rimprovera: lui gli spunta in faccia

Autore del vile gesto è un ragazzino di circa 15 anni che martedì 5 gennaio verso le 16.15 era in compagnia di una sua coetanea alla fermata dell’autobus di Pozzaglio, in provincia di Cremona, quando avrebbe insistito nel voler salire sul mezzo pubblico senza il dispositivo di sicurezza.

Stando infatti alle primissime informazioni, il ragazzino una volta salito sul bus della linea extraurbana Cremona-Pontevico sarebbe stato ripreso dall’autista perché senza mascherina.

Leggi anche >> Lite tra automobilisti, infetto al Covid sputa in faccia all’altro: denunciato per epidemia colposa

Il richiamo però non è stato gradito dal 15enne che ha risposto sputando addosso al conducente dell’autobus.

Al momento i carabinieri, intervenuti sul posto, non hanno ancora identificato il ragazzino che, dopo l’accaduto, è scappato via. Il conducente, invece, è stato messo in quarantena preventiva e il mezzo sottoposto a sanificazione, come riporta la testata locale “La Provincia di Cremona”. Fortunatamente sul mezzo non c’erano passeggeri: il bus infatti era diretto al capolinea in città per la fine della sua corsa.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it