E’ la serie tv più discussa e guardata del momento. Bridgerton scavalca la classifica di Netflix e si posiziona in cima, tra quelle più viste dagli utenti. Sono in tanti adesso a chiedersi se ci sarà o meno una seconda stagione.

Bridgerton 2: quando arriva la seconda stagione? Anticipazioni e trama

Al momento Bridgerton non ha ricevuto ancora l’okay in via ufficiale da Netflix. Sul web, tuttavia, si rincorrono voci sempre più insistenti su un seguito quasi certo, soprattutto considerato il successo del primo ciclo di episodi.

Nelle intenzioni dello showrunner Chris Van Dusen ci sarebbero tante stagioni quanti sono i fratelli Bridgerton (e i libri di Julia Quinn da cui la serie è tratta) quindi ben 8.

Leggi anche >> Chi è l’attore di Bridgerton, il duca di Hastings

Stando ad alcune indiscrezioni, se la serie tv venisse rinnovata i nuovi episodi potrebbero essere incentrati sul personaggio di Anthony Bridgerton. Infatti, il secondo libro della saga, intitolato Il visconte che mi amava, è proprio intitolato a questo personaggio.

Nel romanzo il bel visconte, apparentemente libertino e anticonformista, decide finalmente di volersi sposare. E non è tutto: Anthony avrebbe già in mente quale fanciulla dell’alta società vorrebbe come sua futura moglie. Le cose, però, si mettono male per lui, visto che la donna non è intenzionata in alcun modo ad accettare la proposta.

L’interprete di Anthony ha lasciato intendere di aver già avuto delle conversazioni al riguardo con lo showrunner. “Penso di essere davvero pronto per questo. Dai libri ho saputo che c’è un futuro per Anthony, e quindi già nella prima stagione ho sfidato gli spettatori ad apprezzarlo come personaggio. Ha vissuto dei traumi, avuto responsabilità e non era emotivamente equipaggiato per affrontare quel livello di responsabilità. Sapere che potrebbe esserci una seconda stagione su di lui te lo fa apprezzare di più perché capisci che potrebbe avere occasione di crescere”, ha osservato Jonathan Bailey.

continua a leggere su Teleclubitalia.it