Napoli. Non ce l’ha fatta Annarita Quagliarella, preside stimata e alla guida dell’Istituto comprensivo Bovio-Colletta di via Carbonara.

Napoli, scuola in lutto: è morta la preside Annarita Quagliarella

Quagliarella è morta a causa delle complicazioni legate a un cancro, scoperto soltanto un mese fa, e peggiorato negli ultimi giorni.

Negli ultimi 20 anni aveva guidato l’istituto scolastico di via Carbonara. Attiva nel sociale, era referente per la Campania dell’Associazione Modifica 81.

Una delle sue battaglie, come ricorda il Mattino, era per il plesso Colletta al corso Garibaldi chiuso da un anno e mezzo per gravi infiltrazioni e caduta di pignatte. Un edificio della Regione e ancora non assegnata. A Quagliarella viene riconosciuto anche il merito di aver salvato dalla strada, e in alcuni casi dalla criminalità, molti giovani.

Proprio la scuola, oggi, sui suoi canali social ha dedicato alla preside scomparsa un video composto da un collage di fotografie della donna. “L’avremmo aspettata anche tra le infinite peripezie che la vita le stava riservando , ma purtroppo il suo cuore non ha retto. Oggi con grande dolore vi comunichiamo la perdita della nostra grande Preside Annarita Quagliarella. La comunità scolastica è sconvolta, poiché con lei il quartiere, la municipalità e la città di Napoli perdono tanto. Noi porteremo avanti ogni sua battaglia. Siamo vicini al dolore della sua famiglia” scrive l’istituto Bovio-Colletta su Facebook.

 

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it