Napoli. Un 29enne è stato ferito da due colpi d’arma da fuoco alla coscia e al ginocchio mentre si trovava davanti casa.

Agguato a Napoli, 29enne ferito a colpi di pistola nella notte

L’agguanto si è consumato stanotte. Poco dopo mezzanotte, due persone hanno aperto il fuoco contro il giovane. La vittima, come riporta Il Riformista, si è prima recata al vicino presidio ospedaliero dell’Annunziata.

Successivamente è stato accompagnato in auto da un uomo all’ospedale dei Pellegrini dove è stato assistito dal personale sanitario e giudicato guaribile in 20 giorni in seguito alle ferite riportate.

Il 29enne è stato poi ascoltato dagli agenti, ma la sua versione dei fatti sembrerebbe non convincere i poliziotti. Secondo il racconto, infatti, l’agguato sarebbe avvenuto nei pressi della sua abitazione in via Sant’Arcangelo a Baiano, strada che sbuca sul principale Corso Umberto. Ad agire sarebbero state due persone a lui sconosciute che hanno esploso, mirando alle gambe, due colpi d’arma da fuoco, prima di allontanarsi a piedi.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it