Continua a migliorare la situazione epidemica in Campania. Nella giornata di oggi, 16 dicembre, si registrano 900 positivi su più di 14mila tamponi (tasso di positività al 6,09 %). Gli asintomatici sono 815 mentre i sintomatici solo 85. In calo anche ricoveri in terapia intensiva e in degenza ordinaria. Numeri da zona gialla, insomma, che fanno ben sperare in vista del cambiamento di colore previsto per il 20 dicembre prossimo.

Campania, bollettino del 16 dicembre: 900 positivi su 14mila tamponi

Resta purtroppo alto il numero dei deceduti, che sono 34. In compenso si registra un boom di guariti: sono 2424. Un dato che certifica un abbassamento della pressione sul sistema sanitario. Per ora il passaggio in zona arancione non sembra aver prodotto un incremento dei contagi ma il governatore Vincenzo De Luca teme una ripresa dei casi da Covid-19 in vista dell’eventuale ritorno in zona gialla. Il rischio paventato dall’inquilino di Palazzo Santa Lucia è che l’allentamento delle misure restrittive provochi un rilassamento generale nella popolazione e un abbassamento del livello di attenzione. Per questo il Governo centrale in primis sta valutando l’ipotesi di trasformare tutta l’Italia in zona rossa nei giorni festivi e in zona arancione nei pre-festivi. Di seguito il bollettino del giorno:

  • Positivi del giorno: 900
    di cui:
  • Asintomatici: 815
  • Sintomatici: 85
  • Tamponi del giorno: 14.757
  • Totale positivi: 176.600
  • Totale tamponi: 1.844.893
  • ​Deceduti: 34 (*)
    Totale deceduti: 2.424
  • Guariti: 2.904
    Totale guariti: 85.972

* 10 deceduti nelle ultime 48 ore e 24 deceduti in precedenza ma registrati ieri​

​Report posti letto su base regionale:

  • Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
  • Posti letto di terapia intensiva occupati: 124
  • Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)
  • Posti letto di degenza occupati: 1.701

** Posti letto Covid e Offerta privata

continua a leggere su Teleclubitalia.it