Dpcm Natale ufficiale

Dpcm Natale, si va verso le decisioni ufficiali. Come è ben noto giovedì 3 dicembre scade l’ultimo Dpcm e venerdì entrerà in vigore un nuovo decreto.

Secondo le anticipazioni emerse fino ad ora, il governo tenderà emettere molte restrizioni nel periodo dal 20 dicembre fino al 6 gennaio, per evitare di vanificare gli sforzi fatti fino ad ora.

Spostamenti e feste

Per quanto riguarda la questione degli spostamenti dovrebbero essere vietati nel periodo di blocco anche tra Regioni gialle, con l’eccezione del rientro a domicilio. Potrebbe essere concessa una deroga per il ritorno a casa dai genitori anziani da parte di un solo parente, ma verrà deciso nella riunione di martedì.

Niente sci – gli impianti dovrebbero rimanere chiusi, salvo ripensamenti -, niente cinema o teatro, nessuna festa o veglione, nessuna messa di mezzanotte.

Ristoranti e bar

I ristoranti, in base alle ultime ipotesi, potrebbero restare aperti ma solo nelle zone gialle e comunque verrebbero chiusi il 25 e 26 dicembre. Queste sono le ipotesi al vaglio del governo, che verranno confermate, integrate o smentite entro metà settimana.

continua a leggere su Teleclubitalia.it